Salta al contenuto principale

News

image
  • 18 Marzo 2020

AGGIORNAMENTI OPERATIVI SU EMERGENZA COVID19 - 02/04/2020

***Aggiornamento del 02/04/2020***

💻 UFFICIO LOGISTICNET

I servizi di ufficio sono garantiti regolarmente, ci teniamo a precisare che il 50% percento del personale d'ufficio opera in modalità di smart working e altre modalità di rotazione sono state applicate per garantire la sicurezza del personale.

COMUNICAZIONE IMPORTANTE 

La situazione odierna legata alla lotta contro l’epidemia di Covid-19 ha obbligato tutte le società italiane, nonché tutti i cittadini, ad adottare le prescrizioni Ministeriali al fine di contenere il contagio. La Bracchi s.r.l., avendo adottato i provvedimenti necessari, si trova nella posizione di non poter regolarmente eseguire gli incarichi conferiti in condizioni di Normalità.  Tale situazione di FORZA MAGGIORE, potrà essere accentuata dal fatto che i vettori incaricati da Bracchi s.r.l. - quale Spedizioniere – possano vantare anch’essi l’impossibilità materiale della regolare esecuzione dei trasporti per le medesime ragioni di forza maggiore. Vi chiediamo pertanto di voler comprendere che eventuali maggiorazioni di costo, in caso di mancati ritiri, giacenze, seconde consegne, consegne a vuoto, saranno a Voi notificati in base ai costi addebitatici dal Vettore partner selezionato. 

🚚 RITIRI E CONSEGNE

A seguito dell'emergenza sanitaria in atto, con il DPCM del 22 marzo tutte le merci (quindi non solo quelle di prima necessità) possono essere trasportate sul territorio nazionale. Il trasporto delle merci è considerato come un’esigenza lavorativa: il personale che conduce i mezzi di trasporto può spostarsi, limitatamente alle esigenze di consegna o prelievo delle merci.

Per UPS di seguito il link con tutte le segnalazioni:

https://www.ups.com/it/it/service-alerts.page?id=alert1

Per BRT di seguito il link con tutte le segnalazioni:

https://www.brt.it/aggiornamenti-emergenza-covid19

SDA

Gravi difficoltà operative su BRESCIA dove non sono garantiti consegne e ritiri.

Filiali con difficoltà operative in cui non sono garantiti i ritiri:
BOLOGNA, MODENA, L’AQUILA, ROMA2.

BERGAMO: verranno solamente gestite le consegne sensibili ad ospedali e farmacie.

RIMINI: Si segnala che a causa della festa patronale nella Repubblica di San Marino, sui seguenti CAP dal 47890 al 47899 , le consegne e i ritiri potrebbero non essere garantiti.

Inoltre di seguito le filiali in cui sono preclusi alcuni CAP:

POTENZA Moliterno (85047), Grassano (75014) Irsina (75022) Tricarico (75019).

COSENZA San Lucido (87038), Rogliano (87054), Santo Stefano di Rogliano (87056).

REGGIO CALABRIA Montebello Jonico, Saline Joniche e Fossato Jonico (89064).

PORTO D'ASCOLI Arsita (64031), Bisenti (64033), Castilenti (64035),Castiglion Messere Raimondo (64034) e Montefino (64030).

PESCARA Elice (65010), Riccia (86016), Civitella Casanova (65010),Montebello di Bertona (65010), Penne (65017) e Picciano (65010).

BOLOGNA Medicina (40059).

AVELLINO Ariano Irpino (83031).

SALERNO Sala Consilina (84036), Polla (84035), Atena Lucana (84030), Caggiano (84030).

PALERMO Villafrati (90030).

TRAPANI Salemi (91018).

CATANIA Agira (94011).

CATANZARO Cutro (88842); Serra San Bruno (89822).

FROSINONE Pozzilli (86077) e Venafro (86079).

TERNI Contigliano (02043).

PERUGIA Pozzo di Gualdo Cattaneo (06035).

MESSINA in ottemperanza dell’ordinanza comunale, la reception della filiale di Messina chiuderà alle ore 18,00 con un’ora di anticipo rispetto all’orario ufficiale.

Per ogni ulteriore aggiornamento vi rimandiamo al seguente link https://www.poste.it/emergenza-covid19.html

BLOCCO RITIRI
E’ attivo il blocco dei ritiri per tutti i prodotti per spedizioni dirette alle filiali di Bergamo e Brescia.

Eventuali spedizioni ritirate per errore andranno tassativamente bloccate in filiale codificate ATP e avvisati i clienti che procederemo con l’immediato rientro al mittente.
MATERIALI INGOMBRANTI:
Resta attivo il blocco dei colli ingombranti, superiori a 25 KG. Non potranno essere ritirati i colli che superano i 25 Kg o che non sia possibile movimentare con una sola persona a causa delle dimensioni/forma. Questi possono essere accettati SOLO SE posizionati su bancali monodestinatario. Deve essere possibile trasportarli sul medesimo bancale fino alla fase di consegna.

Di seguito troverete le nuove procedure SDA applicate da corrieri in fase di ritiro e consegna delle spedizioni fino al 3 aprile 2020. Il corriere prenderà contatto con il destinatario/mittente tramite citofono o a distanza, descrivendo le particolari istruzioni che verranno applicate per la consegna/ritiro in questo periodo, descritte di seguito, e chiedendo al destinatario se abbia ricevuto da Poste Italiane un sms o mail con il codice per la consegna della spedizione. 

Nel caso in cui il destinatario dichiari di aver ricevuto il codice, il corriere effettuerà la consegna secondo le modalità descritte nel paragrafo 1 “Consegna con codice”. Nel caso in cui il destinatario non abbia nessun codice, il corriere effettuerà la consegna secondo le modalità descritte nel paragrafo 2 “Consegna senza codice”. 

Consegna con codice 

Se il destinatario è in possesso del codice di 5 numeri ricevuto via mail o sms da Poste Italiane: 

1. Il corriere richiederà al destinatario il codice per la consegna della spedizione, avendo cura di mantenere sempre la distanza di almeno 1m. 

2. Il corriere annoterà nel campo firma sul delivery di consegna o nel palmare il codice comunicato dal destinatario. 

3. Il corriere lascerà il pacco, avendo cura di mantenere sempre la distanza di almeno 1m. 

In caso di contrassegno, il corriere ritirerà anche l’importo del contrassegno in questa fase. 

Consegna senza codice 

1. Il corriere prenderà contatto con il destinatario tramite citofono o a distanza, spiegando che in linea con il DPCM provvederà a lasciare la spedizione nella cassetta delle lettere o in un luogo sicuro, e che non verrà raccolta la prova di consegna. 

2. Se il destinatario accetta di procedere in tal modo, il corriere indicherà come ricevente DPCM e firmerà come incaricato la prova di consegna al posto del destinatario. 

3. Nel caso in cui il destinatario non sia d’accordo, il corriere codificherà la spedizione come rifiutata. 

4. Nel caso in cui il destinatario non si riesca a contattare, il corriere lascerà l’avviso di mancata consegna e codificherà la spedizione come “008 – destinatario assente”. Tale operatività si applica anche alle spedizioni gravate di contrassegno, per le quali si chiede nell’attività di raccolta del corrispettivo l’accortezza di evitare qualsiasi contatto e di mantenersi alla distanza minima di 1 mt. 

Ritiro 

1. Il mittente dovrà lasciare i colli da spedire ed allontanarsi a distanza di almeno 1m 

2. Il corriere ritirerà i colli lasciati dal mittente e procederà quindi come da procedura standard. 

3. In caso di mancato ritiro per “ nulla da ritirare” o “ merce non disponibile”, il corriere firmerà il manifest apponendo la scritta DPCM accanto alla sua firma. 

*************
Vi informiamo che il traffico di spedizioni potrebbe causare rallentamenti rispetto alla regolare tempistica di gestione degli ordini.

GLS

Bloccate le filiali di Bergamo, Brescia e Milano.

NEXIVE

Riporta alcune modifiche procedurali nella gestione di ritiri e consegne:

https://www.nexive.it/assistenza/avvisi/

📢 SERVIZIO ASSISTENZA

Il servizio di assistenza clienti  è regolarmente attivo.

Consigli utili:

đź•’ Potrebbero esserci alcuni ritardi, portiamo pazienza.

📦 Evitiamo di inviare pacchi troppo grandi, con imballaggi fuori standard se non per estrema necessità. 

Rispettiamo le norme di comportamento per la sicurezza della salute nostra e degli altri. 

Manteniamo le distanze di sicurezza nei confronti dei corrieri e laviamoci le mani con cura prima e dopo consegna/ritiro. 

Ringraziamo sempre chi sta lavorando con impegno in questo momento difficile.

E' possibile consultare il sito http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus per tutti gli aggiornamenti sulla gestione dell'emergenza. 

Cordiali saluti 

Staff Spedizioni Logisticnet

 

Iscriviti alla nostra newsletter
entra nel mondo Logistic Net

%}